STORIA DEL CORO SANTA TERESA

Nel Marzo del 1984, un gruppo di ammiratori della Musica a Cappella e nell'ambito dell'Associazione di Padri del Collegio "El Carmelo" di Zaragoza fondo l'Associazione Culturale "Coral Santa Teresa".

Il suo repertorio si basa su opere di autori molto conosciuti, cosl come nella ricerca, adattamento ed interpretazione di Maestri di Cappella Aragonesi.

Dal giorno della sua fondazione, la direzione della stessa è affidata a Don Manuel Casares Enríquez che nel corso di questi anni ha avuto la possibilit` di conoscere a fondo le voci dei membri del Coro nonchi le distinte possibilit` dello stesso. Lo stile del gruppo ha permesso di partecipare ad importanti incontri musicali internacionali, dove la Polifonia Spagnola, sia religiosa che profana, è molto apprezzata.

La specializzazione del Coro nella musica rinascimentale e barocca ha dato vita ad una solida collaborazione con il gruppo professionista strumentale francese "Les Cuivres de Navarre", diretto da Jean Claude Fourtícq.

Fino a questo momento il Coro Santa Teresa ha superato le 830 funzioni. Il suo vasto repertorio (più di 200 opere che vanno dal sec. XIV al XX) le permette realizzare programmi monografici di musica sacra, profana, popolare e natalizia, avendo in quest´ultimo capitolo più di 30 opere.

Si distinguono i suoi lavori nei cicli di Avviamento alla Musica, programma culturali patrocinati da differenti istituzioni, le sue oltre 20 funzionui con il gruppo "Les Cuivres de Navarre", sia in Francia che in Spagna, la sua elezione e partecipazione nella "36* Rassegna Musicale Internazionale"; di Loreto (Italia), la sua funzmone per S. S. Giovanni Paolo II nella Sala delle Udienze del Vaticano, la partecipazione mediante invito del Ministero di Cultura della Repubblica Ceca nei suoi Cicli Intemazionali di Musica Sacra, la partecipazione nella Raseggna Internazionali Coros ´ 99 di Faro - Algarve - Portugal, la partecipazione nella Raseggna Internazionali di Izegem - Flandes (Belgio)

A sua volta, il Coro Santa Teresa ha ricevuto inviti da gruppi ed istituzioni della Germania, Belgio, Danimarca, Russia, Grecia, Italia e Francia, con limitate possibilità di assistenza data la natura amateur di tutti i suoi componenti e delle sue attivit` professionali.

Al suo slogan iniziale, "CI PIACE CANTARE", si potrebbe aggiungere actualmente "...E SIAMO LIETI CHE Cl ASCOLTINO'.
HOME

 

 

 

Free counter and web stats